logo

AIUTA
LA FONDAZIONE
La "Fondazione Maria Grazia Balducci Rossi per i più bisognosi" Onlus è una fondazione senza fini di lucro con scopi umanitari. Curare, educare e sostenere minori, donne e anziani non autosufficienti è il nostro obiettivo.
"Aiutare significa condividere le proprie risorse con chi ne è privo, ma solo quelle risorse che possono rendere l'altro capace di crearsi una propria autonomia, una progressiva indipendenza anche da chi l'ha aiutato."
T.Rossi

onbra

ombrag

 

MESSAGGIO DEL FONDATORE

 

 

 

Nella vita alcuni eventi portano immenso dolore, ma possono aiutare a vedere con occhi più attenti un mondo che non è così distante come si crede, situazioni che prima venivano ignorate.
Non posso dire che ho visto l’Africa!

 

Ho visto solo l’area di Yakassé – Féyassé, questo è solo un piccolo tassello di questo grande mosaico di culture, colori e volti. Un tassello che porto nel cuore perché mi ha dato la possibilità di vedere una realtà tanto diversa dalla mia.
Sono convinto di aver ricevuto molto più di ciò che sono riuscito a donare perché nulla è comparabile al sorriso di una persona che pur non possedendo niente, può regalarti qualcosa di immenso che non si può spiegare a parole: bisogna viverlo!

 

Da qui nasce il progetto denominato “Africa per gli africani”. La creazione di un centro missionario denominato “Casa di Accoglienza Maria Grazia Balducci Rossi”. Si tratta di una struttura educativa, ricreativa e sanitaria, nata per offrire a bambini, adolescenti, donne e anziani, cioè alla popolazione, uno spazio di crescita e d’apprendimento garantito.
Il Centro Educativo polivalente permetterà di raggiungere tutte le persone del comprensorio, consentendo agli adolescenti di formarsi al lavoro, ai bambini di frequentare una scuola e agli anziani di affrontare con serenità la vecchiaia: l’obiettivo è permettere alla comunità di vivere una vita il più possibile “normale”.

 

Il Centro è destinato ad offrire a bambini e ragazzi un’opportunità di formazione e svago e soprattutto per educare, istruire e formare, per investire nelle risorse umane e professionali locali. Ho scelto di vivere concretamente la solidarietà rivolta a persone bisognose di tutto, e perciò si è dato il via alla progettazione ed alla costruzione della Casa di Accoglienza. Mediante questa struttura polivalente, denominata Casa di Accoglienza Maria Grazia Balducci Rossi si è attuato il programma di aiuti prefissato, ed è iniziato il progetto “Africa per gli africani”.

 

L’infanzia è la fase della vita in cui si costruisce l’identità di una persona: privare un bambino della possibilità di studiare significa negargli il diritto di vivere la propria infanzia così come non assistere un anziano non autosufficiente significa non essere riconoscente.
Una scuola funzionante è la base del riscatto sociale e culturale dell’Africa, ed esercita inoltre un ruolo fondamentale per il miglioramento della salute: basti pensare che oltre il 50% delle malattie che colpiscono i bambini africani sono facilmente prevenibili e che proprio i più piccoli sono il veicolo più efficace per diffondere all’interno delle famiglie e delle comunità i concetti elementari dell’igiene e della prevenzione.

 

Per questo, la casa di accoglienza Maria Grazia Balducci Rossi promuove tra l’altro il progetto di educazione sanitaria, insegnando ai bambini, ai genitori e agli insegnanti le principali norme di igiene personale e ambientale, spiegando le cause e il sistema di trasmissione delle principali malattie e i metodi per riconoscerle e prevenirle.

 

Per affrontare i disagi derivanti dalla povertà, dalle guerre, dalla mancanza di scuole, dai problemi igienico-sanitari, dalle malattie si è pensato al progetto “Africa per gli africani” iniziando con la struttura casa di accoglienza per proseguire poi con il centro sanitario Maria Grazia Balducci Rossi. Questo progetto ed altri che via via verranno, faranno parte, da ora della fondazione denominata “ Maria Grazia Balducci Rossi per i più bisognosi”.
Il sogno è quello di una vera integrazione di quanto realizzato con quanto esistente in questo paese, in modo da creare una guida ed un esempio per altre realtà.
 
Attraverso l’esperienza, la Fondazione ha compreso che ogni volta che si fa l’elemosina si lascia che il povero resti povero; ma ogni volta che si condivide la conoscenza, soprattutto del “come si fa”, si promuove sviluppo. Ed è proprio sullo sviluppo possibile e sostenibile che la Fondazione orienta sforzi e risorse.
T. Rossi

Dona il 5 x mille dell'IRPEF
 a CF 92021780421
attraverso una donazione su:

Banca Popolare Etica
IT46F0501802600000000125475
Credito Valtellinese
IT77B0521621300000003000704
Unicredit
IT68H0200821301000101668797
Banca Popolare
dell'Emilia Romagna
IT74V0538721300000002088944

 

 

Il taccuino della solidarietà

Il taccuino della solidarietà

Codice Etico

Il Codice Etico esplica valori e principi che guidano il comportamento e le attività della Fondazione Maria Grazia Balducci Rossi e dei suoi collaboratori e partner.

Leggi il Codice Etico

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.088 secondi
Powered by Simplit CMS